Dormire in un trullo in Valle d’Itria: l’Agritrullismo degli Imperiali

Dormire in un trullo o in una masseria in piena Valle d’Itria è un’esperienza unica, una di quelle esperienze che i viaggiatori vanno ricercando per arricchire le loro avventure.

La tradizione dei trulli è davvero tanto antica e particolare, motivo per cui ha valso ai Trulli di Alberobello il titolo di Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

I trulli infatti sono abitazioni contadine, costruite con materiali semplici come la pietra a secco: generalmente hanno una pianta circolare e il caratteristico cono a punta che può essere decorato nella parte esterna con simboli religiosi, pagani o mitologici – proprio come si ritrova nei trulli di Alberobello oggi.

Per poter dormire in un trullo è necessario raggiungere la Valle d’Itria, quella zona della Puglia centrale compresa tra le province di Bari, Brindisi e Taranto, dove si concentra appunto la maggioranza dei trulli.

entrata di un trullo

Dormire in un trullo in Valle d’Itria

Per chiunque voglia dormire in un trullo in piena Valle d’Itria, deve sapere che tra Ostuni, Francavilla Fontana e Ceglie Messapica si trova l’Agritrullismo degli Imperiali, una casa vacanza autogestita nel cuore della contrada Capece.

L’Agritrullismo degli Imperiali si trova nel cuore delle campagne pugliesi, là dove regnano gli ulivi secolari, la terra rossa e i muretti a secco, elementi tipici della Valle d’Itria che non si ritrovano altrove.

La posizione è strategica perché, essendo nel cuore della Puglia, vi permetterà di raggiungere facilmente entrambe le coste, i borghi come Ostuni, Martina Franca o Locorotondo, e le città più grandi come Bari e Taranto che meritano assolutamente una visita. 

Il valore aggiunto è senza dubbio la pace che regna sovrana, perché infatti siamo lontani dal caos delle città, dal traffico o da vicini rumorosi: l’Agritrullismo degli Imperiali è la soluzione perfetta per chi vuole rilassarsi, allontanarsi dal caos, e prendersi qualche giorno per ricaricare le pile in autonomia, ascoltando solamente il rumore del vento, degli animali intorno – e dei propri pensieri.

Gli interni dell’Agritrullismo

Il trullo risale agli inizi del Novecento ed è stato completamente ristrutturato grazie alla passione e alla volontà di Sasha, che oggi lo gestisce. Insieme alla sua famiglia di origini brindisine hanno scelto di prendere questo vecchio trullo e di rimetterlo a nuovo, occupandosi personalmente del progetto di ristrutturazione – essendo lei ingegnere.

Entrando quindi troviamo un primo ambiente, che è l’interno del trullo vero e proprio, che funziona da ambiente di accoglienza dove c’è spazio per il terzo letto sulla destra e uno spazio ricavato dalla struttura stessa sulla sinistra.

Proseguendo poi troviamo lungo il corridoio un piccolo angolo cottura dotato di frigorifero, fornello a induzione e una tinozza come acquaio, per poi arrivare nella lamia che ospita la camera da letto e il bagno, che il gioiellino di questo Agritrullismo.

Il bagno infatti è dotato di doccia con cromoterapia e un bellissimo lavandino in pietra leccese.

Gli spazi esterni dell’Agritrullismo

Ciò che maggiormente colpisce l’attenzione, forse, sono gli spazi esterni.

C’è infatti un tavolo con sedie nella parte anteriore del trullo, magari per fare colazione nelle calde giornate estive, e un’amaca appesa tra due ulivi per rilassarsi all’ora del tramonto o per un riposino pomeridiano.

Nella zona posteriore invece c’è un bel falò da accendere nelle serate estive per chiacchierare sotto le stelle e la zona barbeque per organizzare una bella grigliata in compagnia. 

Da non dimenticare poi tutto il terreno circostante costellato di ulivi.

esterno di giardino con tavolo e sedie per pranzo

vasetto di fiori appeso a ramo di ulivo

Perché dormire in un trullo in Valle d’Itria e scegliere l’Agritrullismo degli Imperiali

Senza dubbio scegliere di dormire in un trullo è un’esperienza che tanti di noi abbiamo nella nostra lista di cose che vorremmo provare in viaggio – o, se non hai una lista, immagino che comunque sia nella tua testa.

L’Agritrullismo degli Imperiali è un’ottima scelta per:

  • coppie che vogliono trascorrere un weekend romantico o una gita fuori porta
  • viaggiatori che desiderano fare l’esperienza di dormire in un trullo
  • amanti della campagna e dello slow travel
  • chi cerca un alloggio particolare dove potersi rilassare, staccare dal resto del mondo, e viversi qualche giorno di pace e serenità
  • chi desidera un alloggio in una posizione strategica per visitare la Valle d’Itria – e perché no tutta la Puglia
  • viaggiatori che vogliono immergersi nella realtà tipica della Valle d’Itria, essere circondati da ettari ed ettari di terra rossa divisa da muretti a secco e punteggiata da ulivi secolari dalle forme più strane.

amaca appesa tra due ulivi

Contatti utili

Qui trovi i contatti utili che ti permetteranno di prenotare il tuo soggiorno nell’Agritrullismo gestito da Sasha e dormire in un trullo, rilassarti e goderti la pace di questo luogo.

Agritrullismo degli Imperiali – Contrada Capece, Francavilla Fontana, 72021 Brindisi

 
Infine, per organizzare il tuo viaggio in Puglia puoi aver bisogno di informazioni su Taranto e la costa ionica, magari informazioni per andare alla scoperta della provincia barese o meglio ancora alla scoperta della Valle d’Itria.
 

Questo articolo è stato sponsorizzato da Agritrullismo degli Imperiali nell’ambito del progetto “Destinazione Italia, ri-scopriamo la Puglia”. Come sempre, le opinioni rimangono personali.

 

 

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.