Castello d’If a Marsiglia: visitare il Castello del Conte di Montecristo

Dic 18, 2022 | DESTINAZIONI, europa, francia

Al largo del golfo di Marsiglia, su una piccola isoletta dell’arcipelago delle Frioul, c’è un castello divenuto famoso grazie al più celebre romanzo di Alexandre Dumas: stiamo parlando del Castello d’If di Marsiglia.

Questo antico castello fu, nel corso della sua storia, una prigione di stato, ma fu proprio la penna di Dumas a consacrarlo alla storia. Infatti, lo scrittore lo scelse come ambientazione del suo romanzo Il Conte di Montecristo.

Ma procediamo con ordine e scopriamo tutto quello che devi sapere per visitare il Castello d’If, in Francia.

esterno del castello d'if a marsiglia

Il Castello d’If a Marsiglia: da fortezza reale a prigione di stato

Situato sull’omonima isola delle isole Frioul il Castello d’If nasce nel 1524 come prima fortezza reale di Marsiglia. Fu costruito infatti a metà del Cinquecento per difendere la città, che era in quel periodo un importantissimo centro di scambi commerciali, probabilmente il più importante della Francia.

Nel 1580 il Castello d’If di Marsiglia divenne una prigione di stato (per questo ricorda molto la prigione di Alcatraz a San Francisco) in cui furono rinchiusi numerosissimi prigionieri politici e religiosi fino al secolo scorso. Dai rivoluzionari dei moti del ’48, tra cui diversi scalpellini di cui abbiamo testimonianza grazie alle incisioni lasciate all’interno del castello, fino al soldati tedeschi durante la prima guerra mondiale.

La storia del castello del Conte di Montecristo

Fuggire da qui era praticamente impossibile. Sia per le scarsissime condizioni igieniche in cui versava e che lasciavano ridotte possibilità di sopravvivenza, sia per la sua collocazione su un piccolo isolotto in mezzo al mare. Si narra che l’unico a riuscirci fu proprio Edmond Dantes, il protagonista di Alexandre Dumas.

Infatti, Alexandre Dumas scelse il Castello d’If come ambientazione del suo romanzo Il Conte di Montecristo: il suo protagonista Edmond trascorse ben quattordici anni rinchiuso in una cella prima di riuscire a fuggire.

Il romanzo fu pubblicato a puntate a partire dal 1844 riscontrando fin da subito un ottimo successo tra il pubblico. Da allora il Castello d’If divenne una tappa imperdibile da visitare a Marsiglia per tutti gli amanti della letteratura e del romanzo. Perfino Mark Twain decise di visitarlo nel 1867.

Come arrivare al Castello d’If

Il traghetto per il Castello d’If parte dal Vieux Port di Marsiglia, il Porto Vecchio. Da qui la navigazione nel golfo di Marsiglia dura circa 20 minuti durante i quali è anche possibile ammirare la bellissima Cattedrale di Santa Maria Maggiore.

Una volta giunti alla piccola Isola d’If si possono anche notare le acque verdi e turchesi che circondano completamente il castello.

Una volta sbarcati, la visita può iniziare!

Visitare il Castello d’If

La visita inizia dal cortile centrale su cui affacciavano le cucine, i magazzini e le celle collettive in cui i prigionieri erano stipati in pochissimo spazio, senza finestre né latrine.

Ai piani superiori invece troviamo le celle più grandi in cui venivano rinchiusi i prigionieri più illustri oppure era necessario pagare per potervi accedere. Infine, salendo dalle torrette si arriva alla terrazza esterna dalla quale si ha una vista panoramica a 360° sulle altre isole Frioul e ovviamente su Marsiglia.

Inoltre, all’esterno un percorso guidato presenta la flora e la fauna tipicamente mediterranee che si possono trovare su questa piccola isola.

Orari e costo del biglietto per la visita al Castello d’If

Gli orari di apertura del Castello d’If per la visita sono i seguenti:

  • nella stagione estiva da aprile a settembre compresi è aperto dal martedì alla domenica dalle 10:30 alle 17:15
  • nella stagione invernale da ottobre a marzo compresi invece è aperto sempre dal martedì alla domenica ma dalle 10 alle 17.

Il costo del biglietto è di €10,80 a/r per il traghetto che porta all’isola d’If; costa invece €16,20 se vuoi raggiungere anche le altre isole Frioul.

C’è poi il biglietto di ingresso al Castello d’If che costa €6: la visita non è guidata ma si svolge in autonomia e viene offerta una piccola brochure informativa (anche in italiano) che aiuta a scoprire il Castello. I biglietti si possono comprare online sul sito dello Château d’If se vuoi evitare lunghe code di attesa oppure in biglietteria.

La visita al Castello d’If è gratuita:

  • se possiedi il City Pass di Marsiglia;
  • durante le Giornate del Patrimonio Europeo: il 3° weekend di settembre e la 1° domenica del mese da gennaio a marzo e da novembre a dicembre.

castello d'if, vista su marsiglia

 

Il Castello d’If è una tappa da vedere assolutamente se sei a Marsiglia: per guidarti alla scoperta di questa città ecco cosa vedere a Marsiglia in un giorno.

Chi sono

Giulia Maio, travel blogger dal 2015, fiorentina doc dal cuore sardo.

Mi occupo di promozione del territorio, italiano ed estero.

Gli ultimi articoli pubblicati

Cosa stai cercando?