Dove mangiare la Sacher a Vienna: 5 café storici

Nov 29, 2022 | austria, DESTINAZIONI, europa

Ecco 5 café storici dove mangiare la Sacher a Vienna: la Sacher Torte è una vera e propria istituzione della capitale austriaca e per questo è senza dubbio una delle cose da mangiare a Vienna durante un viaggio.

Cercando cosa mangiare di tipico a Vienna, avrai sicuramente scoperto che la Sacher è in cima alla lista delle cose tipiche da mangiare nella capitale austriaca.

cosa vedere a Vienna, il café Sacher

Dove mangiare la Sacher a Vienna: 5 café storici da non perdere

Di café storici in città ce ne sono diversi: durante il mio viaggio ho voluto scoprire dove mangiare la Sacher di Vienna. Ecco quindi le mie scelte.

Café Sacher

La Sacher originale di Vienna nasce proprio qui, al Café Sacher, che custodisce la ricetta originale dal 1832. Fu creata da Franz Sacher, apprendista cuoco di soli 16 anni che lavorava alla corte del Principe von Metternich.

Il Café è parte dell’Hotel Sacher di Vienna, che in città è una vera istituzione, ed è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 20.

Café Mozart

Per mangiare la Sacher a Vienna anche il Café Mozart è un’ottima scelta. Dal 1899 rappresenta uno degli indirizzi più amati dai viennesi dove poter gustare la cultura del caffé e della Sacher Torte.

Situato a pochi passi da Albertina Square, è cresciuto nel tempo seguendo lo sviluppo urbanistico della città.

cosa vedere a vienna, il café mozart

Café Demel

La Sacher del Café Demel di Vienna è una delle più gettonate e chi viene qui sceglie questo cafè anche perché è il più antico della città.

Il Café Demel infatti è aperto dal 1786 ed ebbe successo fin da subito. Frequentato anche dall’imperatore Franz Joseph I che qui veniva a scrivere lettere d’amore per la sua Elizabeth, questo cafè è meta di pellegrinaggio per chi viene in viaggio a Vienna.

Café Central

Tra i caffè storici viennesi, anche il Café Central occupa un posto d’onore. Nel corso dell’Ottocento e poi del Novecento fu frequentato da artisti e personaggi di rilievo come Freud, Loos, Trotsky e altri scrittori e poeti illustri che ne hanno fatto il punto di riferimento in città.

Merita una tappa anche per poter ammirare l’interno – e per una fetta di Strudel di mele!

Café Sperl

L’ultimo tra i café viennesi dove mangiare la Sacher è il Café Sperl: si trova nel cuore di Vienna ed è aperto dal 1880.

Qui si respira la tipica atmosfera dei café viennesi e la Sacher viene addirittura chiamata Sperl Torte, che di fatto rimane comunque una torta al cioccolato.

 

Tieni sempre a mente che dovrai sempre fare un pò di coda all’esterno prima di poter entrare in questi café storici dove mangiare la Sacher. Puoi provare ad evitare gli orari di punta, altrimenti metti in conto di perdere un pò di tempo nelle file.

⇒ Infine, per organizzare al meglio il tuo viaggio scopri come raggiungere Vienna dall’aeroporto e cosa vedere a Vienna in due giorni.

Chi sono

Giulia Maio, travel blogger dal 2015, fiorentina doc dal cuore sardo.

Mi occupo di promozione del territorio, italiano ed estero.

Gli ultimi articoli pubblicati

Cosa stai cercando?