1. Home
  2. ¬Ľ
  3. DESTINAZIONI
  4. ¬Ľ
  5. europa
  6. ¬Ľ
  7. italia
  8. ¬Ľ
  9. sardegna
  10. ¬Ľ
  11. Cala Mariolu: come arrivare via trekking a Ispuligidenie

Cala Mariolu: come arrivare via trekking a Ispuligidenie

Nov 27, 2022 | DESTINAZIONI, europa, italia, sardegna

Cala Mariolu: come arrivare via terra in questo angolo di paradiso. Cala Mariolu in Sardegna si trova nel territorio di Baunei, sulla costa orientale dell’isola e pi√Ļ precisamente si trova nel golfo di Orosei.

La spiaggia √® incastonata ai piedi di un’alta falesia bianca di oltre 500 metri di altezza che cade a picco sul mare rendendo accessibile Cala Mariolu via terra solo attraverso un trekking davvero impegnativo che raggiunge prima la cresta della montagna e attraversa poi la macchia mediterranea.

La sua punta Is Puligi aveva in passato la funzione di punto di carico del carbone per tutti i carbonai della zona che dovevano far partire la propria materia prima con le navi.

Cala Mariolu: come raggiungere la spiaggia via terra

Vediamo adesso come raggiungere Cala Mariolu: prima per√≤ sappi che si pu√≤ raggiungere anche via mare, trascorrendo una giornata nel golfo di Orosei oppure facendo un’escursione insieme ai ragazzi di Explorando Supramonte.

Se invece vuoi raggiungerla via trekking ecco come arrivare a Cala Mariolu a piedi.

Cala Mariolu: il percorso di trekking

Il percorso per Cala Mariolu non è segnato, ci sono solo gli omini della neve e pochissimi cartelli.

Il punto di partenza del trekking √® l’altopiano del Golgo che si raggiunge da Baunei seguendo le indicazioni stradali fino al parcheggio dove si lascia la macchina per proseguire quindi a piedi.

Dopo circa 1,5 km dal parcheggio c’√® una deviazione importante perch√© si lascia il sentiero principale per prenderne uno laterale. Si attraversa la macchia mediterranea fino a raggiungere la cresta della montagna da cui si gode di panorami pazzeschi sul mare sottostante.

L’arrivo in spiaggia

Continuiamo il trekking affrontando una scala in ginepro che scricchiola e poi continuiamo a scendere fino alla bellissima spiaggia, letteralmente un paradiso in terra.

Giusto il tempo di sistemare il telo mare e subito possiamo goderci queste acque cristalline e questa spiaggia da sogno, un vero e proprio premio per tutta la fatica fatta!

cala mariolu

Tutte le cose da sapere prima di fare il trekking per Cala Mariolu

Ecco altre cose utili da sapere prima di fare questo trekking:

  • scarpe da trekking e abbigliamento sportivo sono obbligatori;
  • sono previste circa 6 ore di cammino in totale per 12 km a/r;
  • zaino con tutto l’occorrente per la giornata: acqua e cibo, telo mare, cappellino e crema solare.

Perché si chiama anche Ispuligidenie?

Il nome originale in sardo della spiaggia di Cala Mariolu è Ispuligidenie, che letteralmente significa is puligi de nie (le pulci di neve) per via dei sassolini tondi e bianchi che la caratterizzano.

Il nome pi√Ļ usato invece si deve alla foca monaca che fino a qualche decennio fa abitava queste acque e che, pare, rubasse il pescato proprio dalle reti dei pescatori provenienti da Ponza e che quindi la soprannominarono il mariolo, il ladro appunto.

 

⇒ Ami fare trekking? Leggi subito come arrivare a piedi a Cala Goloritzé o anche come raggiungere via trekking Cala Biriola, due splendide chicche del golfo di Orosei.

 

Chi sono

Giulia Maio, travel blogger dal 2015, fiorentina doc dal cuore sardo.

Mi occupo di promozione del territorio, italiano ed estero.

Gli ultimi articoli pubblicati

Cosa stai cercando?