Le spiagge più belle dell’isola d’Elba e dove dormire

In questa guida super concentrata scopriamo insieme le spiagge più belle dell’isola d’Elba e dove dormire per potersi muovere comodamente per raggiungerle.

Insieme a Pianosa, Capraia, Gorgona, Giglio, Montecristo e Giannutri costituisce il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e si trova a soli 10 km dalla costa toscana, per un’estensione di circa 220 kmq (la terza isola italiana più grande, dopo Sicilia e Sardegna).

L’isola offre ai visitatori un piccolo paradiso, racchiuso tra le sue montagne (il Monte Capanne supera i 1000 metri di altezza), le dolci colline e il suo mare azzurro.

E parlando proprio di mare e acqua cristallina, vediamo adesso le migliori spiagge da visitare all’isola d’Elba!

Le spiagge più belle dell’isola d’Elba

Facciamo subito una premessa: non sono in ordine di preferenza e soprattutto non sono tutte!

Mi concentro esclusivamente sulle tre zone dell’isola che ho visitato grazie a Book Now Elba, un tour operator che si occupa di accoglienza sull’isola e affitta appartamenti, ville e case vacanze sparse in giro su tutta l’isola.

Le tre zone che prendiamo in esame sono quella di Porto Azzurro e Capoliveri, la zona di Marina di Campo e infine Portoferraio.

Le spiagge più belle dell’isola d’Elba: Cavoli

Bellissima, trasparentissima e affollatissima!

La spiaggia di Cavoli appare in tutta la sua bellezza sulla costa sud-occidentale e, tra le spiagge più belle dell’isola d’Elba, occupa sicuramente un posto sul podio.

La sabbia è fine e bianca, l’acqua trasparente e super pulita, e i fondali sabbiosi la rendono una delle spiagge più frequentate di tutta l’isola.

Le migliori spiagge all’isola d’Elba: Fetovaia

La spiaggia di Fetovaia di trova qualche km dopo Cavoli, lungo la strada che costeggia il mare.

All’improvviso, dopo una curva, ti sia apre davanti agli occhi questo quadretto azzurro che incornicia la spiaggia, caratterizzata da acqua pulita e trasparente e sabbia bianca.

Le spiagge da non perdere all’Elba: Padulella

Nonostante ci troviamo proprio alle spalle del porto, l’acqua qui è davvero pulita.

La Padulella si raggiunge dopo aver percorso un breve sentierino con diversi punti panoramici che ci permettono di ammirarla dall’alto e soprattutto si ammirarne i colori pazzeschi. La sabbia qui in realtà non è sabbia, ma ghiaia grossa e bianca.

Le spiagge più belle dell’isola d’Elba: Capo Bianco

La spiaggia di Capo Bianco si trova a fianco della Padulella e, così come tutte le spiagge di questo tratto di costa nord dell’isola, conserva e mantiene le stesse caratteristiche: alte falesie bianche che incorniciano un mare cristallino e trasparente con sassoni bianchi e grossi.

Le spiagge più belle all’isola d’Elba: Sansone

La spiaggia di Sansone è la più bella tra le spiagge più belle dell’isola d’Elba – almeno secondo me!

Le alte falesie bianche qui raggiungono forse il massimo splendore e abbracciano questo tratto di costa dove l’acqua cristallina risplende sotto i raggi del sole.

Incastonata tra il blu del cielo e del mare, e il verde degli alberi e della macchia mediterranea, Sansone è la spiaggia da non perdere.

Le spiagge più belle dell’Elba: Barbarossa

Ci troviamo nel comune di Porto Azzurro.

Si tratta di una bella spiaggia dall’acqua pulita, protetta in una piccola baia in cui potersi rilassare, stare a mollo o farsi una bella nuotata. La sabbia è dovuta alla vicinanza coi giacimenti di minerali ferrosi, giacimenti sfruttati da sempre.

Dalla spiaggia inoltre inizia un sentiero nella natura che porta fino al centro del paese di Porto Azzurro passando poco sotto le carceri.

Dove dormire per raggiungere le spiagge più belle dell’isola d’Elba

Dormire a Porto Azzurro

A soli 600 metri dal centro di Porto Azzurro troviamo il residence Villa Teresa, una villa dell’Ottocento suddivisa in diversi appartamenti e quattro villette singole sparse nel giardino.

La villa è completamente immersa nel verde ed è dotata di una piscina dove potersi rinfrescare nelle afose giornate estive, un grande giardino, e parcheggio privato per la macchina.

L’appartamento dove ho alloggiato è costituito da una stanza principale con cucina e salotto, il bagno e un soppalco dove troviamo il letto matrimoniale e il singolo. Il pezzo forte di questo appartamento è decisamente il soffitto affrescato!

Dormire a Marina di Campo

Anche a Marina di Campo ho alloggiato in posizione strategica per visitare le spiagge limitrofe.

Ho soggiornato in uno degli appartamenti “Gli Olmi”, a due passi dal centro di Marina di Campo: si ha a disposizione tutto ciò che serve ed è a portata di mano, in pieno centro, pur non essendo in centro ma immersi nel verde dell’isola.

L’appartamento ha una grande stanza principale col letto e la cucina, il bagno e un balcone dove poter cenare guardando il tramonto o fare colazione la mattina presto prima che cominci a fare troppo caldo.

Dormire a Portoferraio

Nella zona di Portoferraio ho alloggiato nell’appartamento Darsena.

Spazioso e luminoso, con due camere, bagno, cucina e salottino, e una vista sulla darsena che è davvero una chicca, specialmente all’ora del tramonto quando si tinge tutto di arancione e dalle finestre si sente il chiacchiericcio delle persone che passano in strada, in cerca di uno spritz e di un buon aperitivo.

Comodissimo per raggiungere il porto di Portoferraio, che si trova a soli un paio di minuti in auto.

Inoltre, prenotando con Book Now Elba, si avrà la possibilità di usufruire di un prezzo convenzionato per la compagnia BluNavy, che effettua collegamenti giornalieri tra l’isola d’Elba e il porto di Piombino in Toscana.

In alternativa, puoi scegliere uno dei tantissimi alloggi proposti in tutta l’isola da Book Now Elba per soggiornare comodamente e vedere le spiagge più belle dell’Isola d’Elba.

Infine, puoi scoprire altri itinerari e guide di viaggio in Toscana per le tue vacanze estive – e non solo!

 

Questo articolo è stato sponsorizzato da Book Now Elba. Come sempre, le opinioni rimangono personali.

 

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.