Impressioni greche

I ricordi di un’altra avventura stanno per essere rivissuti in quattro nuovi racconti che questa volta riguardano la Grecia, in particolar modo ATENE e SANTORINI.

Alla scoperta della Grecia: da Atene a Santorini

Viaggio datato 19-31 luglio 2017, si inizia scoprendo la capitale greca, ATENE, con due diversi articoli: uno sulla bellezza delle rovine antiche, la memoria del passato, e la grandezza di questa civiltà; l’altro sull’Atene inaspettata, ovvero tutto quello che non ci saremmo aspettate dalla città, ma che invece questa ci ha regalato, partendo soprattutto dalle persone, per poi parlare anche di luoghi e paesaggi.

Lo splendore del Partenone

Passeremo poi a SANTORINI, magnifica isola delle Cicladi maggiori, di origine vulcanica, che ci ha ospitare per il restanti 8 giorni di viaggio: parleremo prima delle spiagge, le baie e le località balneari dell’isola, dalle più rinomate per fama e bellezza, alle più sconosciute e selvagge; poi racconteremo le meraviglie che quest’isola cela al suo interno, brullo e perfino collinare, dai paesini scenografici completamente bianchi, ai maggiori centri abitati, Firá e Oía, inseguendo il sole prima che tramonti, e camminando per la Caldera alla ricerca delle famose cupole blu, tratto distintivo dell’isola greca!

La magia del tramonto sulla Caldera

Immagini impressioniste che frullano nella mente, fatte di colori pastello che dipingono momenti significativi della giornata; Atene che ti sorprende con la sua bellezza antica e un po’ retrò, e con le atmosfere intime dei vari cafè a Plaka o Monastiraki che apparecchiano i loro tavolini proprio per strada; e Santorini, l’isola ritratta più e più volte in moltissimi scatti, ma che ti riserva comunque il suo vestito migliore, il più delle volte bianco con cupole blu, mentre altre volte indossa i colori di un caldo e sorprendente tramonto sulla Caldera.

Questo e soprattutto molto altro è stata la Grecia per noi.

Lascia un commento!