1. Home
  2. »
  3. DESTINAZIONI
  4. »
  5. europa
  6. »
  7. italia
  8. »
  9. puglia
  10. »
  11. FèXtra, la festa dell’extravergine d’oliva a Mattinata

FèXtra, la festa dell’extravergine d’oliva a Mattinata

Nov 1, 2022 | DESTINAZIONI, europa, italia, puglia

Giunta alla sua seconda edizione, FèXtra è la festa dell’extravergine di oliva che si svolge a Mattinata, in provincia di Foggia, sul Gargano.

Dal 28 ottobre al 6 novembre 2022 la cittadina pugliese ospita e celebra il re della dieta mediterranea e della tavola pugliese: l’olio extravergine di oliva, definito infatti oro verde.

Cosa è FèXtra, la festa dell’extravergine di oliva a Mattinata

FèXtra è la grande festa di Mattinata che coinvolge numerosissimi operatori locali: olivicoltori, produttori, frantoi, ristoratori, albergatori, enti e associazioni locali che mirano a far scoprire, conoscere e riconoscere il valore dell’extravergine che risulta inevitabilmente legato al territorio in cui viene coltivato e curato.

Experience tra gli ulivi, educational e press tour con giornalisti nazionali, attività di degustazione, attività formative-ludiche-ricreative per i più piccoli, visite guidate, talk-presentazioni-convegni, mostre, workshop, laboratori sensoriali, yoga tra gli ulivi, concerti, formazione, attività di promozione dedicate alle imprese, cene/evento con tre grandi artisti di rilievo nazionale.

Numerosissime sono le attività di vario genere che ci permettono di scoprire davvero questo prodotto, dalla sua coltivazione fino alla trasformazione finale e ai suoi mille usi applicati, anche in medicina per esempio.

[Scopri il programma completo di FèXtra.]

Diventa possibile quindi seguire e toccare con mano tutto il processo di trasformazione del prodotto grazie alle numerose attività ed esperienze, che ci portano dai campi di raccolta al Frantoio Giorgio di Mattinata e poi direttamente sulla tavola.

Ma non solo: ci spostiamo poi sulle tavole di alcuni ristoranti locali come Tio Pepe, La Locanda del Maniscalco e Giardino Il Monsignore, per degustare alcuni oli novelli insieme a Slow Food per la sua guida 2023 agli extravergini di oliva e per una cena evento in compagnia di Stefano Di Battista e Nicky Nicolai.

Il legame molto forte, indistruttibile e indispensabile che FèXtra vuole celebrare a Mattinata è quello tra l’uomo e la natura: la sfida più complicata non è solo quella della valorizzazione del prodotto, ma quella della produzione sostenibile di un olio extravergine di oliva certificato DOP Dauno su un territorio in cui la presenza e l’intervento dell’uomo è molto forte.

E allora procediamo con una camminata tra gli olivi insieme all’Associazione Nazionale Città dell’Olio che ci porta a scoprire alcune realtà locali, come l’azienda agricola Ciuffreda e l’azienda agricola De Filippo con la visita al frantoio ipogeo che operano proprio sul territorio di Mattinata, all’interno del Parco Nazionale del Gargano.

Cosa fare a Mattinata sul Gargano

FèXtra si svolge a Mattinata, città promotrice di questa iniziativa e definita la farfalla bianca del Gargano: situata ai piedi della Foresta Umbra in una conca all’interno del Parco Nazionale del Gargano sulla sua costa meridionale e abbracciata dai monti Saraceno, Sacro e Sant’Angelo e dalle pianure di oliveti che portano al mare.

Tra le cose da vedere assolutamente a Mattinata non mancano certo i consigli per scoprire e vivere la cittadina bianca ma soprattutto la sua natura. Ecco cosa fare a Mattinata:

  • scoprire la spiaggia, la falesia e le grotte della Baia di Vignanotica, a 13 km da Mattinata in direzione di Vieste
  • godersi la serenità di una giornata ottobrina sulla spiaggia di Mattinata o nella Baia di Mattinatella
  • fare un trekking sul Monte Saraceno per scoprire una necropoli risalente alla civiltà dei Dauni oppure un trekking sul Monte Sacro, immerso in una lecceta nel Parco Nazionale del Gargano, che porta alla scoperta delle rovine dell’Abbazia dedicata alla Santissima Trinità
  • passeggiare per le vie del suo centro, un groviglio di strade bianche che si rincorrono e salgono, regalando viste panoramiche sul territorio circostante da non perdere.

Uno degli obiettivi di FèXtra, quindi, è anche quello di extra-stagionalizzare il turismo a Mattinata: questo è un territorio ricco di natura, storia, cultura e tradizioni che i viaggiatori possono e devono scoprire in ogni stagione.

E infine, per completare l’itinerario extra-stagionalizzato del tuo viaggio in Puglia, leggi le mie guide di viaggio pugliesi.

 

Questo articolo è stato realizzato in collaborazione con FèXtra, Infopoint di Mattinata e Agenzia Scopro. Come sempre le opinioni rimangono personali.

Guida pdf

Scritta da una fiorentina doc per chi arriva, chi torna e chi ci vive.

Storie, progetti e indirizzi per scoprire cosa vedere, dove mangiare (anche senza glutine e lattosio) e dormire a Firenze, e 6 destinazioni nei dintorni.

Chi sono

Giulia Maio, travel blogger dal 2015, fiorentina doc dal cuore sardo.

Mi occupo di promozione del territorio: scrivo storie e racconto progetti.

Gli ultimi articoli pubblicati

Cosa stai cercando?