Dove mangiare il miglior street food a Firenze

In giro per una sola giornata, un weekend o un viaggio più lungo non importa: ciò che importa è sapere dove mangiare il miglior street food a Firenze. Perché si sa, a Firenze ci sono miliardi di cose da vedere quindi l’opzione più comoda è di mangiare “qualcosa al volo” senza perdere tempo a sedersi al tavolo.

Quindi ho selezionato il miglior street food a Firenze, anche se prevedo che questo articolo possa essere modificato aggiungendo nuovi indirizzi che mi prenderò la briga di provare prima di inserirli… qualcuno deve pur sacrificarsi, no?

Dove mangiare il miglior street food di Firenze

La schiacciata

  • All’Antico Vinaio, via de’ Neri 74r, Firenze

Da dove iniziare a parlare di street food a Firenze se non dall’Antico Vinaio? Banale, forse, ma ovviamente andava inserito in questo articolo. Preso di mira da turisti che arrivano da ogni parte di mondo per provare le schiacciate dell’Antico Vinaio, ma anche da noi fiorentini se ci capita di essere in zona per una pausa pranzo o la merenda.

Prenditela comoda perché c’è sempre un pò di coda, sotto il sole cocente d’estate, con la pioggia e pure col freddo.

La mia preferita è Inferno (€5) ma sono tutte davvero buone!

Dove mangiare il lampredotto

Il mitico lampredotto, una vera istituzione qui a Firenze! Ma che cosa è il lampredotto di preciso?

Beh, se sei facilmente impressionabile, smetti di leggere questa riga e passa direttamente alla successiva – spoiler: non è niente di schifoso a meno che tu sia vegetariana e/o vegana. Il lampredotto è una sezione dello stomaco dei bovini, l’abomaso, che è costituito da una parte più magra, la gala, e una parte più grassa, la spannocchia.

La preparazione classica prevede che venga bollito con pomodoro, sedano, cipolla e prezzemolo per qualche ora, e poi fatto a pezzettini per il panino e condito solo con salsa verde.

Come dicevo, a Firenze è un’istituzione e infatti la tradizione vuole che ci siano numerosi lampredottai, ovvero chioschetti di street food che preparano questo mitico panino – alcuni di questi sono tramandati di generazione in generazione!

  • Lampredottaio Pollini, via de’ Macci 116, in Sant’Ambrogio

Questo lampredottaio è uno dei più antichi, mestiere tramandato di generazione in generazione. Raccoglie sempre ottime recensioni, motivo per cui lo scegliamo molto spesso anche noi fiorentini. Ottimo il panino classico al lampredotto (o con la trippa di cui parliamo dopo) a € 3,50.

  • Il trippaio del Porcellino, piazza del Mercato Nuovo ang. via Capaccio

Sì, è vero: si chiama trippaio. Ma qui a Firenze lampredotto e trippa vanno sempre in coppia, come i carabinieri (non me ne volere se sei carabiniere!). Altra istituzione fiorentina, lui è il lampredottaio del Porcellino perché si trova infatti accanto al famoso Porcellino in piazza del Mercato Nuovo.

panino lampredotto

  • Chiosco del lampredotto, piazza del Mercato Nuovo, Galluzzo

Se ti capita di trovarti fuori dal centro di Firenze, in zona sud, puoi fermarti al Galluzzo e provare il panino col lampredotto al Chiosco che trovi in piazza (€3.50): ottimo nella versione classica con la salsa verde.

La trippa

Piatto povero tipico della tradizione, cucinato alla fiorentina: dopo averla ben lavata e tagliata si cucina con un soffritto di cipolle a cui si aggiungono carote, sedano, prezzemolo e aglio, e poi sale, olio e pepe a volontà. Infine si aggiungono i pomodori pelati e si lascia cuocere a fuoco bassissimo perché ritiri tutta l’acqua dei pomodori e della trippa stessa. 

Si serve calda con una spolverata di parmigiano e un filo d’olio nuovo.

Così come per il lampredotto, la si può trovare anche come street food da mangiare in giro per Firenze.

  • I’ trippaio di san Frediano, piazza dei Nerli, Firenze

Questo chioschetto di street food serve non solo la trippa ma anche frattaglie come il lampredotto e la lingua anche.

Ti consiglio il panino con la trippa oppure proprio il piatto di trippa alla fiorentina.

  • Il trippaio del Porcellino, piazza del Mercato Nuovo ang. via Capaccio

Eh sì, il trippaio del Porcellino non devi fartelo scappare se vuoi assaggiare la trippa! 

Vale tutto quello che ho già detto per il lampredotto; aggiungo solo un consiglio, ovvero prenditi anche un bicchiere di vinello rosso della casa per accompagnare il tuo panino con la trippa.

Dove mangiare il miglior street food a Firenze: il Mercato Centrale

Il Mercato Centrale è uno spazio riqualificato nel centro di Firenze che ospita numerose botteghe eno-gastronomiche che propongono diversi piatti tipici della tradizione, non solo fiorentina. 

Puoi girovagare per i due piani del mercato e lasciarti guidare dal tuo naso, attratto da profumini invitanti da ogni dove: al Mercato Centrale puoi mangiare il lampredotto, il tartufo, il bollito e lo stracotto, l’hamburger di Chianina, ma anche pesce fresco, sushi e mozzarella di bufala… insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti!

In alternativa, puoi anche fare la spesa direttamente dai produttori e cucinare a casa queste prelibatezze.

Il miglior street food da non perdere fuori Firenze

Non è finita però perché ho alcuni bonus da darti! Si tratta di opzioni di street food che propongono ottime schiacciate ma sono un pò fuori Firenze e per raggiungerli ti serve necessariamente la macchina.

Ma secondo me rientrano sul podio quindi è necessario che tu li conosca!

  • Bonus #1: Forno Giotto Alimentari. Via Volterrana in Cerbaia 275, 50026 San Casciano in Val di Pesa (FI).

Mettiti comoda/o perché al 90% troverai un pò di persone in coda davanti a te, è normalissimo! Giotto è un’istituzione in zona, conosciuto e frequentato da noi fiorentini ma anche da chi è di passaggio.

La tradizione vuole infatti che la domenica, di rientro dopo una giornata in giro in un borgo o un paesino delle vicinanze, ci si fermi da Giotto nel tardo pomeriggio per fare merenda o aperitivo!

Il must da non perdere è la schiacciata con la mortadella, fragrante e croccante che viene servita bella calda (€3.50 per quartino).

  • Bonus #2 : Schiacciata alla Consuma. Passo della Consuma, Firenze sud.

Il must alla Consuma è la mitica schiacciata ai funghi porcini, che solo a scriverla mi fa venire l’acquolina in bocca!

Quando arrivi al passo della Consuma, troverai 2-3 forni-alimentari che propongono tantissime cose buone, tra cui la schiacciata ai porcini, appunto. Scegli quello che più ti ispira perché sono davvero tutti molto buoni 🙂

  • Bonus #3: il “tour delle schiacciate”

Non troverai molte info in giro su questo tour delle schiacciate perché, modestamente, me lo sono inventato di sana pianta! Quando la mia amica Lucia è venuta a trovarmi mi ha chiesto quale fosse la schiacciata più buona in assoluto, allora io le ho risposto Ti faccio fare il tour delle schiacciate, così decidi tu stessa quale sia la migliore!

1° tappa: All’Antico Vinaio

2° tappa: Forno Pugi (piazza San Marco, uno dei forni storici di Firenze)

3° tappa: Forno Giotto Alimentari

Se vuoi aggiungere altre tappe a questo tour delle schiacciate, fai pure! Hai solo l’imbarazzo della scelta!

 

Comunque, se invece preferisci un tavolo per sederti e mangiare con calma ho una risposta: puoi scegliere tra questi 5 locali dove pranzare a Firenze tra bistrot, osterie e locali moderni. Aspetta, vuoi invece fare un brunch a Firenze? Ho la risposta anche per quello 🙂 

Se vuoi consigliare il tuo miglior street food fiorentino preferito, fallo nel commenti così sarà utile a tutti!

 

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.