Creare e gestire bacheche di gruppo e private su Pinterest

Creare bacheche di gruppo e private su Pinterest è abbastanza semplice; farlo in modo ottimizzato per l’algoritmo di ricerca e soprattutto funzionale alla nostra strategia di comunicazione lo è un pò meno.

Per cui, dopo aver visto come creare pin e bacheche personali e pubbliche, che è il passaggio necessario prima di passare a quelle private e di gruppo, vediamo intanto la differenza tra queste tre tipologie di bacheche per poi passare a creare bacheche di gruppo e private su Pinterest.

Come creare bacheche di gruppo e private: le differenze

Prima di vedere come creare bacheche di gruppo e private per integrarle nella nostra strategia di comunicazione, è fondamentale conoscere la differenza che esiste tra queste tipologie di bacheche:

  • “classiche”, ovvero personali e pubbliche: sono le bacheche che vedi quando atterri sulla pagina di un account Pinterest che sono state create proprio da quel profilo
  • private, ovvero bacheche personali che non vedi perché appunto vengono tenute private e quindi non visibili
  • di gruppo o condivise, sono bacheche pubbliche e visibili al cui sviluppo contribuiscono diversi collaboratori.

Inoltre, è importante conoscere la strategia di naming delle bacheche per poter creare bacheche e pin a prova di SEO e quindi ottimizzate per l’algoritmo.

Perché creare bacheche di gruppo

Le bacheche di gruppo sono bacheche a cui contribuiscono diversi collaboratori, a differenza di quelle personali.

È molto importante integrare nella nostra strategia di comunicazione l’utilizzo di bacheche di gruppo perché hanno una funzionalità ben precisa: le bacheche di gruppo, infatti, aumentano in modo esponenziale la visibilità dei nostri pin

In che senso?

Nel senso che, se io pubblico il mio pin in una bacheca di gruppo (di cui ovviamente faccio parte) composta da trenta collaboratori, il pin verrà quindi salvato nella bacheca e di conseguenza risulterà visibile sulle pagine account di tutti e trenta i collaboratori partecipanti alla bacheca stessa, dando così visibilità esponenziale al mio pin.

Bello, eh?!

Ecco che sotto questo punto di vista risulta importantissimo individuare le bacheche di gruppo più “giuste” per noi e farne parte, così da dare una bella spinta in termini di visibilità ai nostri pin.

Come trovare le bacheche di gruppo 

Va detto che ci sono diverse modalità per cui possiamo entrare a far parte di una bacheca di gruppo: puoi ricevere un invito da parte di qualcuno, puoi crearla tu e invitare altri collaboratori a farne parte, oppure puoi ricercarla e chiederne l’accesso.

Vediamo come trovare le bacheche di gruppo:

  • cerca su Pinterest stesso inserendo nella barra di ricerca l’argomento di tuo interesse e selezionando nel menù a tendina nella parte finale della barra di ricerca la voce “bacheche”
  • cerca su pingroupie.com secondo la tua nicchia di riferimento, scegli le bacheche che ti piacciono di più e che sono più coerenti coi tuoi contenuti
  • se c’è un topic che ti sta particolarmente a cuore, puoi creare la tua bacheca di gruppo, invitare direttamente chi conosci e che sai potrebbe portare contenuti di valore nella tua bacheca e così cominciare a darle visibilità, aggiungendo man mano nuovi componenti
  • puoi ricevere un invito per far parte di una determinata bacheca condivisa: leggi la descrizione della bacheca prima di accettare l’invito e assicurati che l’argomento di quella bacheca sia coerente rispetto ai tuoi contenuti.

In generale, quando vai a scegliere le bacheche condivise di cui entrare a far parte ricorda di scegliere bacheche in target, coerenti col tuo what.

Ricorda anche di individuare bacheche che abbiano circa 20-30 collaboratori: evita bacheche con migliaia di componenti, difficilmente i tuoi pin avranno visibilità. Punta invece su quelle un po’ più piccole dove puoi mettere in risalto i tuoi contenuti.

Infine, ricordati di seguire le istruzioni per accedere alla bacheca che trovi nella descrizione della bacheca stessa, e rispetta le regole di pubblicazione imposte dal creatore di quella bacheca.

Creare bacheche private su Pinterest

Creare bacheche private su Pinterest è molto semplice perché basta seguire il percorso classico di creazione di una bacheca e ricordarsi di mettere la spunta alla voce Mantieni segreta questa bacheca. Et voilà, il gioco è fatto.

Ma probabilmente ti starai chiedendo che senso ha creare delle bacheche private se poi i pin li posso vedere solo io.

Ottima osservazione!

Le bacheche private sono uno strumento che Pinterest ci mette a disposizione per organizzare meglio il nostro lavoro, e infatti è sconsigliato salvare pin che linkano alla nostra piattaforma principale in una bacheca privata semplicemente perché nessuno vedrebbe il nostro pin! Letteralmente nessuno.

A cosa servono le bacheche private

In generale possiamo affermare che le bacheche private sono un ottimo strumento per ottimizzare il nostro lavoro ma non per promuovere il nostro blog, shop online o pagina Instagram. Infatti usiamo bacheche private per:

  • avere tempo per ottimizzare in ottica SEO la tua bacheca, ricercare la keyword più giusta per la bacheca, e creare la copertina
  • raggiungere il numero di 20 pin che è il numero minimo di pin consigliato prima di rendere pubblica una bacheca
  • creare mood board o vision board, strumenti di pianificazione che possono esserci utili nello sviluppo di progetti esterni e che abbiamo visto quando abbiamo parlato di come usare Pinterest
  • organizzare i contenuti privati che non vogliamo condividere con gli altri, quindi tutto quello che facciamo per gusto personale e che rientra nell’attività da utente passivo.

Il consiglio migliore è quello di creare un secondo profilo per l’attività personale in modo da non confondere l’algoritmo.

Ecco che risulta chiaro quanto sia importante fare un uso strategico delle bacheche di gruppo e di quelle private.

Il prossimo step che ci aiuta nella definizione della strategia è sviluppare il piano e il calendario editoriale per Pinterest affinché sia chiaro quanti pin pubblicare, ogni quanto e per quanto.

Nel frattempo ti invito ad ascoltare l’episodio del podcast A tutto Pinterest – parliamone con la Queen per evidenziare i concetti chiave dell’uso strategico di bacheche di gruppo e private su Pinterest.

 

 

 

 

 

Lascia un commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.