14   136
20   170
38   272
29   268
20   297
18   153
31   304

La mia bucket list di compleanno

Le persone normali fanno liste per organizzarsi la giornata e per ricordarsi di fare tutto quello che devono. Le persone che amano viaggiare fanno liste per ricordarsi tutti i luoghi dove vogliono andare in modo da organizzarsi e prenotare il viaggio. Depennare una destinazione quando si rientra dà gioia, credetemi.

Le persone normali che amano viaggiare di solito stilano la bucket list, diciamo la lista dei desideri, a Capodanno.

Probabilmente il fatto dello scorrere del tempo, del rendersi conto che un anno è passato e un altro è appena cominciato, dà loro come una scossa, e allora si impegnano a stilare la lista, con l’ovvia speranza di arrivare al Capodanno successivo e aver depennato tutte le destinazioni.

Ecco, le persone normali dicevo.

Il mio timing è differente

Poi ci sono io, che il Capodanno non mi fa esattamente questo effetto, anzi. Per me il tempo che passa è scandito dal giorno del mio compleanno: solo allora mi rendo effettivamente conto che un anno è passato e un altro è appena iniziato. Quindi, siccome fra tre giorni sarà il mio compleanno, eccomi a stilare la mia personalissima bucket list.

La mia bucket list

Premetto che in realtà ho già una bucket list, ma è molto ampia ed è pensata in una prospettiva a lungo termine, diciamo così, per cui ne ho realizzata una molto più realistica e fattibile, a breve termine – considerando che vorrei depennare tutte le destinazioni entro il prossimo compleanno.

  • Borghi di Sardegna (Orgosolo, Bosa e le piscine naturali di Sa Rocca Lada, Orosei, Tharros, Ulassai, Castelsardo, San Salvatore in Sinis, Posada, Aggius) visitati nell’estate 2018, vedi articolo qui, e alcune tra le migliori spiagge e attrattive naturali (La Pelosa, la Valle della Luna, Cala Brandinchi altrimenti detta La piccola Tahiti, la spiaggia delle Farfalle, la Costa Paradiso, Cala Mariolu, spiaggia Li Cossi, la Maddalena, Spargi e Caprera con la sua cala Coticcio, Tavolara e le Cascate di Sa Stiddiosa), vistate anch’esse nell’estate 2018, vedi articolo qui 😉
  • Cinque Terre, magari un weekend a settembre. Sono finalmente riuscita a visitarle, non a settembre ma in una bella giornata di giugno e qui trovi la mia guida a riguardo, con info & consigli su queste splendide terre!

 

 

  • Costa Azzurra e Monaco, e Provenza per la fioritura della lavanda

Forse vi starete chiedendo il motivo per primo punto della lista. Ve lo spiego subito. Vado in Sardegna ogni anno da quando sono nata, la amo da impazzire, è come se fosse la mia medicina, capace di lenire e dare sollievo.

Ecco, siccome ho la fortuna di starci un bel po’, quest’anno mi piacerebbe approfondire e andare alla scoperta di luoghi che ancora non ho visto, o che ho visto quando ero molto piccola, o semplicemente di tornare in luoghi che già conosco semplicemente perché li adoro, come nel caso della Valle della Luna o la spiaggia delle Farfalle.

Come vorrei festeggiare il mio 25° compleanno

L’ultimo punto della mia bucket list merita un po’ più di attenzione perché mi piacerebbe terminare questo anno tutto mio in Grecia, e festeggiare il mio prossimo compleanno con un bel giro tra le Cicladi: tornare nella bellissima Santorini e dedicarmi alla scoperta di altre isole come Mykonos, Milos, Paros, Folegandros, e Ios. Insomma un bel tour, magari in barca anche, tra le isole greche, a godermi il mare e i tramonti pazzeschi.

Mi piacerebbe andare anche fuori dall’Europa, ho un’infinità di destinazioni, ma non sapendo bene come muovermi in ambito lavorativo, la lista resta questa – in ogni caso ogni nuova destinazione che potrò aggiungere durante l’anno sarà molto più che desiderata!

2 Comments

    • Giulia Maio
      Autore
      Gennaio 30, 2019 / 11:50 am

      Sono contenta! 🙂 Qual è la tua destinazione top? Il sogno nel cassetto? Certo, gli darò un occhio molto volentieri! Sei una Travel Advisor Wanderoo anche tu, vero?

Lascia un commento!