21   152
28   279
17   250
19   247
16   293
24   267
10   489

Essaouira, guida di viaggio alla perla marocchina sull’Atlantico

Dicono che se il rosa è il colore di Marrakech, il blu è quello di Essaouira.
Ed è vero. Anche se probabilmente avrebbe bisogno di una riverniciata!

Raggiungere Essaouira da Marrakech

Non appena lasciamo Marrakech, il paesaggio circostante si rivela per quello che è, deserto: spazi interminabili, strade lunghe e diritte costeggiate da palme qua e là, qualche marocchino che cammina lungo la strada col suo cammello, e qualche costruzione in pietra appena iniziata che chissà quanto ci vorrà per completarla! Siamo arrivate a Essaouira dopo un viaggio in bus di 3 ore: in realtà ci è sembrato che il viaggio sia durato di più perché abbiamo dovuto aspettare 2 ore prima che il bus partisse. [Il biglietto andata e ritorno è costato 190 dirham – circa 18-19 euro.]

Le mura della Medina di Essaouira

La Medina di Essaouira

Appena scese dal bus ci siamo dirette verso la Medina, dentro le mura: Essaouira è veramente molto piccola, la Medina stessa è racchiusa e circoscritta in 3-4 strade che sono collegate tra loro e formano i suq, il labirinto di viuzze tipico delle vecchie città arabe, come quello che abbiamo visitato a Marrakech.

Uno scorcio della Medina di Essaouira

Va detto che nel periodo in cui abbiamo visitato la piccola Essaouira, la cittadina era in fase di restauro/rinnovo. Alcuni operai sistemavano la strada principale e svolgevano lavori di manutenzione, per cui non abbiamo potuto ammirarla nel suo splendore.

Ma siamo certe che Essaouira abbia molto di più da dare di quello che siamo riuscite a vedere noi!

La strada principale di Essaouira

La spiaggia di Essaouira

Essaouira ha qualcosa che Marrakech non ha. L’Oceano Atlantico. La piccola città è infatti proprio sull’oceano: uno spiaggione immenso accoglie i turisti che vogliono riposarsi dopo una passeggiata nella Medina, o i marocchini stessi che si godono il sole di dicembre.

La spiaggia di Essaouira sotto il sole di dicembre

L’immensa spiaggia di Essaouira

Il tramonto sulla spiaggia

Viaggiare sole in Marocco: piccolo consiglio

Un consiglio per le ragazze che vogliono viaggiare sole in questo bellissimo paese come abbiamo fatto noi: non abbiate paura, fondamentalmente non ce n’è motivo. Potrà magari succedere che qualcuno possa fare un commento o voglia spingervi ad entrare in un negozio piuttosto che in un altro: rifiutate con gentilezza e siate ferme nelle vostre decisioni; in questo modo non vi succederà nulla. Ma siate consapevoli delle situazioni in cui vi trovate, usate la testa, e soprattutto divertitevi, il Marocco è una bellissima terra che ha tanto da offrire, e i marocchini non sono certo da meno!

 

 

Lascia un commento!